Gruppi di lavoro

I gruppi di lavoro sono uno spazio di dialogo e di incontro dove sviluppare progetti e attività su un medesimo nucleo tematico.

Herodotos, Hypatia, Leonardo e Raffaello sono i quattro gruppi di lavoro di Humanities for Change, dedicati rispettivamente alla digital and public history, alla didattica, alle interazioni fra discipline umanistiche e contesto aziendale e alla digital and public art. Sono quattro luoghi di scambio di idee, dove i partecipanti entrano in contatto con altri giovani dagli interessi affini e si mettono in gioco sviluppando attività e progetti in team, anche in collaborazione con altre associazioni, enti e istituzioni.

In un gruppo di lavoro puoi scrivere gli articoli per il blog di Humanities for Change, realizzare un poster per un convegno oppure mettere a punto un laboratorio didattico per gli studenti delle scuole secondarie o per la cittadinanza. Più in generale, puoi dare forma alle tue idee sviluppando progetti in collaborazione con aziende, realtà locali, istituzioni e associazioni del terzo settore e individuare attività di tirocinio o percorsi finalizzati all'inserimento lavorativo.

Herodotos

Digital and Public History

Nel gruppo di lavoro Herodotos si affrontano alcune sfide cruciali relative alle modalità di divulgazione e disseminazione del sapere storico attraverso l'analisi di alcuni casi di studio dal Medioevo all'Età Contemporanea. L’obiettivo è quello di trasmettere anche a chi sta al di fuori dell’accademia il modus operandi dello storico per contrastare il fenomeno sempre più dilagante delle fake news e delle "riscritture" di eventi passati. Inoltre, Herodotos studia i limiti e le possibilità di divulgazione della conoscenza storica attraverso il cinema e i nuovi media di comunicazione, anche in relazione al ruolo del public historian e del consulente storico.

Hypatia

Innovations for Teaching

L'oggetto di indagine di questo gruppo di lavoro è l'insegnamento delle discipline umanistiche. In particolare, Hypatia si propone di studiare alcune innovazioni didattiche in grado di rispondere al mutato contesto sociale e di andare incontro alle esigenze della scuola di oggi. L'ambito principale d'intervento investe quindi la metodologia didattica e la strutturazione di unità di apprendimento innovative su temi quali, ad esempio, le discipline STEAM (Science, Technology, Engineering, Arts and Mathematics) e la classe plurilingue. Per la creazione e la diffusione dei contenuti relative alle unità didattiche, Hypatia si serve della piattaforma open source Moodle di Bembus.

Leonardo

Humanities & Corporate Work

Leonardo è un luogo dove si elaborano progetti inerenti al rapporto tra formazione umanistica e contesto aziendale. Al suo interno si studiano e promuovono le connessioni tra formazione umanistica e alcuni ruoli professionali collegati all’ambito aziendale. È il caso della consulenza aziendale, delle pratiche di selezione e formazione del personale, oppure del settore risorse umane (HR) e della Corporate Social Responsability. Si mettono in evidenza le ricadute etico-sociali delle scelte di business, specialmente in riferimento alla creazione di un valore condiviso tra società e impresa.

Raffaello

Digital and Public Art

In Raffaello si indagano le forme e l'evoluzione del museo digitale, il ruolo delle piattaforme virtuali e degli ambienti digitali sviluppati dai musei tradizionali e, più in generale, l'importanza delle risorse in rete per lo studio della storia dell'arte e dei beni culturali. Il gruppo di lavoro si qualifica come uno spazio privilegiato per riflettere sulle modalità adottate dalle istituzioni per stimolare la partecipazione attiva degli utenti nell'itinerario museale, sul ruolo e sulla funzione degli artisti digitali, nonché sulle modalità di interrogazioni delle collezioni in rete per la fruizione del patrimonio culturale da parte della cittadinanza. Ciò si traduce in progetti da sviluppare congiuntamente a realtà museali locali, nazionali e internazionali.